Manutenzione monopattino elettrico

Manutenzione monopattino elettrico | come pulirlo correttamente? | 10 passaggi chiave

Un manutenzione del tuo monopatinno elettrico è indispensabile se si è spesso in giro e si è costretti a guidare anche in caso di maltempo. Poi prima o poi ogni monopattino elettrico si sporca. Ma come si fa a pulirlo e a prendersene cura nel modo migliore? Basta che pulisci un monopattino elettrico simile a quello di un motorino. Ma prima della pulizia è necessario rimuovere la batteria. Se non può essere rimossa, si consiglia di pulire delicatamente la superficie con una spugna. Inoltre, prima della pulizia, consultare il manuale operativo del monopattino elettrico per accertarsi di qualsiasi elemento utile per la pulizia. Alcune parti del vostro monopattino potrebbero non essere impermeabili.

back to menu ↑

Occorre effettuare un’ispezione e una manutenzione costante

Anche un piccolo veicolo ha bisogno di qualche cura e attenzione di tanto in tanto se deve essere sempre pronto. Ed è sempre un vantaggio scoprire i difetti in tempo, in modo che non sorgano costi successivi o rischi per la sicurezza. Chiunque si sia addentrato nell’argomento scoprirà presto che è sicuramente divertente capire e padroneggiare la tecnologia del proprio veicolo in modo da non dover sempre fare affidamento su un aiuto esterno.

monopattino elettrico per adulti

Diverse parti di un monopattino sono soggette a normale usura. Questi includono in particolare gli elementi portanti del telaio, le sospensioni e i pneumatici. Prima di iniziare a guidare il tuo scooter dovresti controllarlo attentamente, tra cui:

  • i pneumatici hanno ancora abbastanza aria e profilo?
  • lo sterzo funziona correttamente?
  • le luci anteriori e posteriori si accendono secondo le norme?
  • i freni sono ancora funzionanti?
  • il pannello LCD mostra la velocità attuale e lo stato della batteria?
back to menu ↑

La cura nella gestione e nella manutenzione delle batterie garantisce una durata maggiore

Dopo aver acquistato il nuovo monopattino, caricare completamente le batterie. Il processo di ricarica può richiedere fino a 8 ore. Si consiglia comunque di non far mai scaricare completamente le batterie, in quanto ciò potrebbe causare una scarica eccessiva, che potrebbe comportare l’annullamento della garanzia. Molti produttori raccomandano anche di caricare la batteria regolarmente, anche se il monopattino non viene utilizzato ogni giorno.

back to menu ↑

Pulizia del tuo veicolo elettrico

Il lavaggio del vostro monopattino deve essere fatto con cautela. Non utilizzare mai detergenti corrosivi, ma detergenti neutri e non aggressivi. È possibile pulirlo con un panno morbido. Rimuovere tempestivamente lo sporco e la polvere, il polline e l’umidità in modo che la vernice non venga danneggiata e non si formi ruggine sulle parti metalliche. Soprattutto nella stagione invernale, è necessario assicurarsi che le luci del veicolo elettrico siano pulite e funzionino correttamente. È meglio avere sempre qualche lampadina di ricambio a portata di mano.

Durante la pulizia, si dovrebbe evitare completamente l’uso di un’idropulitrice ad alta pressione o di un generatore a vapore. Un idrante per giardinaggio con bassa pressione è completamente sufficiente. La rimozione della polvere viene effettuata con una spugna e non con un’alta pressione dell’acqua. Se la pressione dell’acqua è troppo alta, l’acqua potrebbe entrare nel vostro monopattino dove non dovrebbe entrarne. Per non ridurre inutilmente la vita operativa del mezzo, occorre evitare di lasciarlo senza protezione in ambienti esterni per un periodo prolungato di tempo. Se si desidera custodire il monopattino in modo adeguato, ci sono una serie di opzioni e accessori, come ad esempio parcheggi o teloni specifici.

Se si desidera lavare il monopattino elettrico, è opportuno dare un’occhiata al manuale d’uso dell’apparecchio prima di procedere alle operazioni di pulizia. Si consiglia di rimuovere la batteria durante la pulizia. Se questo non è possibile, pulire accuratamente la zona in questione solo con una spugna. Evitare completamente l’uso di un’idropulitrice ad alta pressione!!

back to menu ↑

Di cosa hai bisogno per la manutenzione e il lavaggio del tuo monopattino elettrico?

secchio e spugna per il lavaggioFondamentalmente non sono necessari detergenti particolari. Essi rendono tuttavia più facile la pulizia. Tra le attrezzature basilari vi sono un secchio d’acqua, una spugna e un detergente trattante. Sono disponibili anche spazzole ad hoc con le quali si può raggiungere facilmente ogni punto desiderato. Ma anche un spazzolino da denti basta e avanza nella maggior paete dei casi. Per una cura approfondita possono essere necessari cera, grasso e olio lubrificante multiuso.

back to menu ↑

10 semplici passaggi per far sembrare il tuo monopattino elettrico completamente nuovo

1

Il posto giusto per il lavaggio

Per una pulizia elementare con acqua e detergente, si prega di trovare un posto adatto per il lavaggio. Non eseguire il lavaggio o la manutenzione del tuo monopattino melettrico sotto il sole cocente o su un terreno sabbioso. Se possibile, non utilizzare un’idropulitrice, in quanto la forte pressione dell’acqua può far allontanare la lubrificazione dalle ruote.

2

Spolverare il telaio

Si consiglia innanzitutto di spolverare il telaio per allontanare le particelle più consistenti e la maggior parte della polvere. A tale proposito è bene utilizzare un panno asciutto o, meglio ancora, un soffiatore ad aria compressa. Attenzione a non strofinare con troppa forza se si utilizza un panno asciutto, altrimenti si rischia di graffiare il telaio dello scooter.

Vileda Microfibre Colors, Panni in Microfibra, Lavabili in Lavatrice, Riutilizzabili, Multicolore, 30x 30 cm , 8 Pezzi
Meguiar'S X2020EU Panno Microfibra Supreme Set 3 pz, Confezione da 3
Muc-off 272 Panno Microfibra, Grigio

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

3

Applicare un detergente a spruzzo

Prima spruzzare accuratamente il vostro monopattino con un detergente adatto. È meglio usare detergenti a spruzzo, perché aderiscono anche in verticale e non gocciolano immediatamente. Il detergente speciale WD-40 Specialist Moto è una scelta eccellente. Bagnare in modo particolarmente intenso le zone fortemente sporche della ruota posteriore o del telaio. Successivamente, consentire al detergente di assorbirsi un po’.

WD-40 Specialist Moto - Detergente Universale Moto Spray - 1 Lt
  • Usi raccomandati: carrozzeria parti meccaniche fibra di carbonio
  • Detergente polivalente concepito per eliminare depositi dovuti ad inquinamento e sporco proveniente dalla strada
  • Facile da utilizzare, deterge in pochi minuti e garantisce una finitura perfetta
  • Utilizzabile sena rischi su tutta la moto

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

4

Acqua, spugna e una spazzola

Ora prendete un secchio d’acqua e una spugna e pulite accuratamente tutte le parti accessibili. Non dimenticare degli angoli e delle aree più nascoste. Procedere solo con una pressione moderata, altrimenti si possono verificare dei graffi. Le aree difficili da raggiungere possono essere puliti con una spazzola se necessario. Tuttavia, non utilizzare la spazzola per le parti cromate e la vernice sensibile. Sciacquare più spesso la spazzola e la spugna in un secchio, in modo che le particelle di sabbia non abbiano la possibilità di graffiare le superfici.

Nigrin 71414 Set per il Lavaggio, 6 Pezzi
Glart Spazzola per Cerchioni in Alluminio e Acciaio, Nero/Blu
Pulizia bici, pulizia bicicletta Professionale - per Catena ,Pneumatico Lavaggio, Lavacatina da Bici, Bike Chain Cleaner(6 spazzole velluto corallo plastico)

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

5

Infine, pulire ampiamente il tuo monopattino con un tubo flessibile e acqua pulita

Per rimuovere tutte le tracce di detergente. In particolare le parti in alluminio non protette e le viti devono essere risciacquate accuratamente, perché anche il più delicato detergente potrà aggredire queste parti in modo permanente.

6

Panno scamosciato o in microfiba contro le macchie d’acqua

Dopo aver sciacquato tutte le parti, asciugare le parti con un panno scamosciato o in microfiba. In questo modo si evitano striature e macchie d’acqua. Lavare ogni tanto il panno in acqua pulita e strizzarlo accuratamente.

Mafra, Extra Dry, Panno Scamosciato Sintetico, per Carrozzeria e Vetri Esterni dell'Auto, con Elevata Assorbenza e Resistenza all'Usura, non Lascia Aloni, Dimensioni 43x32cm
  • Alta capacità di assorbimento
  • Panno scamosciato con elevata resistenza all’usura
  • Asciugatura perfetta
  • Non lascia aloni
  • Per mantenerlo inalterato nel tempo riponilo ancora umido nella custodia

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

7

Cura della vernice del tuo monopattino

Su parti verniciate si consiglia l’applicazione di un prodotto per la cura della vernice con contenuto di cera, ad es. la cera lucidante Arexons Mirage, che oltre a garantire una perfetta lucidatura, protegge la vernice dagli influssi ambientali. Lucidare sempre solo piccole aree e se possibile in direzione longitudinale, non con movimenti circolari. Inoltre utilizzare solo prodotti speciali per la cura delle parti in plastica non verniciate!!

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

8

Olio lubrificante multiuso protegge la tecnologia dei monopattini

Le parti elettroniche verniciate devono essere protette con un po’ di olio multiuso WD-40. I prodotti contenenti cera non sono adatti in questo caso. Alla lunga possono portare a scolorimenti giallastri. Le testine delle viti e le altre parti zincate riceveranno una delicata pellicola protettiva WD-40.

WD-40 Prodotto Multifunzione - Lubrificante Spray con Sistema Professionale Doppia Posizione - 250 ml + 40 ml
  • Idrorepellente: elimina rapidamente l'umidità dai corti circuiti
  • Anticorrosivo: la pellicola formata da WD-40 garantisce una protezione contro l'acqua, umidità, gelo e relativi effetti corrosivi
  • Lubrificante: uno dei principali componenti WD-40 è un lubrificante attivo e permanente; non contiene silicone, lanolina o additivi che possono attirare polvere o sporcizia
  • Sbloccante: sblocca le parti grippate e i meccanismi arrugginiti, bloccati o congelati
  • Detergente: elimina facilmente macchie di grasso, catrame, colla, ecc; da qualunque superficie non porosa

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

9

Lubrificare le giunzioni

Con una goccia d’olio motore o con grasso per cuscinetti lubrifichiamo i giunti e le leve.

9

Controllo finale

Infine, controllare se tutti i residui di pulizia e gli altri lubrificanti e prodotti per la cura sono stati rimossi dai pneumatici e dai dischi dei freni. Per chi ha svolto il proprio lavoro durante la notte, è meglio controllare di nuovo alla luce del sole per vedere se si è dimenticato qualcosa.

Il mio monopattino elettrico è pieno di fango specialmente in inverno, qual è il modo migliore per pulirlo?

Prima di tutto, è importante mantenere il monopattino elettrico pieno di fango all’asciutto e in un ambiente naturale riscaldato. Dopo qualche ora l’umidità scomparirà lentamente e rimarrà solo lo sporco. La sabbia e la sporcizia vengono poi spazzolate via con cura con una spazzola. Non dimenticare le ruote, le giunture e la parte inferiore! Una volta rimosso lo sporco grossolano, prendere un panno da cucina umido e passare con cautela sulle superfici lisce.

Posso lavare il mio monopattino elettrico senza che lo danneggio?

La risposta è sì, raccomandiamo i 10 passaggi descritti precedentemente, ma a seconda del grado di protezione IP del vostro scooter è possibile lavarlo solo con un semplice getto d’acqua.

Descrizione impermeabilità e protezione:

  • IP54: una protezione contro gli spruzzi d’acqua provenienti da qualsiasi direzione, provata per almeno 10 minuti con uno spray ad oscillazione.
  • Ip55: una protezione contro i getti a bassa pressione (6,3 mm) di acqua diretta da qualsiasi direzione. Protezione completa contro la polvere e altri residui di polvere.
  • IP65: protezione contro i getti a bassa pressione (6,3 mm) con getti d’acqua a bassa pressione da qualsiasi direzione, è consentito l’ingresso limitato senza effetti dannosi. Protezione completa contro la polvere e altri residui di polvere, inclusa la tenuta a vuoto.
  • Ip67: una protezione contro la totale immersione per un massimo di 30 minuti a profondità comprese tra 15 cm e 1 metro.

Posso guidare il mio monopattino elettrico sotto la pioggia?

Anche in questo caso la risposta è sì, mentre diventa pericoloso in condizioni di bagnato, solitamente il tuo monopattino sarà in grado di resistere a un po’ di pioggia.

 

Confronta i prodotti
  • Total (0)
confronta
0